Tempo di lettura: 4 minuti
Ogni organismo esiste in relazione all’ambiente, che è il suo regolatore esterno, e vive in un mondo che non funziona in modo lineare e causale, ma che è fatto da sistemi circolari, interconnessi tra loro.

Non possono esistere soluzioni lineari per i sintomi e le malattie. A chi non è mai capitato di prendere un farmaco “magico” per far sparire il mal di testa? Il mal di testa magari è sparito davvero per un paio d’ore. Ma a quanti è capitato di ritrovarsi nuovamente in balia del sintomo (che il farmaco avrebbe dovuto eliminare), magari peggiorato?

Nella Vita nulla è isolato e tutto è correlato.
In questo modo possiamo imparare gli uni dagli altri e dalla Natura in modo mutualistico.

È innegabile che ogni persona viva in un contesto diverso da ogni altra, secondo modi di pensare che sono individuali e unici, ma insieme possiamo imparare tutti qualcosa, pur partendo da prospettive diverse.

Il punto di partenza
Vivere lontano dalla Natura, immersi in onde elettromagnetiche nocive e nelle radiazioni di origine artificiale e naturale (le geopatie) presenti negli ambienti, porta a un disordine sempre più grave e a un aumento dell’entropia del sistema vivente; tutto questo viene aggravato dalla mancata sincronizzazione degli emisferi cerebrali e dal disequilibrio della centratura dei singoli Chakra.

Si verificano così una serie di sintomi fisici, ma anche emozionali e mentali.

Come ripristinare l’equilibrio?

Quando soffriamo e proviamo un senso di insopportabile alienazione, che pervade il corpo e la mente, senza avere coscienza della causa, dovremmo intuire che la chiave di lettura di questo malessere è nascosta in un passato più o meno lontano. Potrebbe essere un evento doloroso e distruttivo vissuto da piccoli, o potrebbe anche derivare da prima della nascita.

Ogni processo patologico è innescato da esperienze stressanti non elaborate, che generano un flusso caotico di stati d’animo negativi e portano a una inevitabile risposta somatica.

Potremmo dire che il corpo emette un continuo rumore di fondo, creato dalle nostre memorie. Dobbiamo imparare a sintonizzarci sul segnale legato al sintomo che si è manifestato, così da eliminare il rumore di fondo.

E una volta individuato il sintomo?

Per ripristinare l’equilibrio perduto occorre ristabilire all’interno e all’esterno del corpo fisico e della mente un’armonia costante, oscillante con le vibrazioni collegate con la salute e il ben-essere.

Tali frequenze armoniche sono in grado di produrre uno stato vibrazionale che permette all’essere umano di riprendere il contatto con la propria Essenza Animica.

La risoluzione dei sintomi può verificarsi solo attraverso la continua armonizzazione dei due emisferi dell’encefalo e la centratura di tutti i Chakra; in caso contrario, saranno inevitabili situazioni cliniche sempre più gravi, legate alla mancata armonia tra il sistema vivente e l’ambiente esterno.

Uno strumento pratico: Epicard

Dalla consapevolezza che sia necessario armonizzare le funzioni biologiche degli esseri viventi per favorire e ritrovare il pieno stato di ben-essere è nata Epicard.

L’obiettivo della ricerca del dr. Oliviero e dell’ing. Stefani è stato quello di creare una card che potesse generare l’Energia dello Spinning, al fine di poter ripristinare l’armonia negli organismi viventi, piante, animali ed esseri umani.

Epicard è un dispositivo alla portata di tutti, uno strumento che si può portare sempre con sé e che aiuta a riconnettere l’individuo alla Fonte originaria, alla Vibrazione primordiale, all’Armonia primigenia perduta.

Le conoscenze del passato, le scoperte tecnologiche e le discipline antiche possono e devono trovare un dialogo con il nostro tempo presente.
Epicard sfrutta delle tecnologie moderne (e al tempo stesso antiche) in grado di risincronizzare gli emisferi cerebrali e l’asse energetico verticale del corpo fisico di ogni essere vivente.

Epicard è sicura e non ha effetti collaterali
Lo strumento agisce sull’apporto di energia vitale: l’alimentazione moderna, i cibi geneticamente modificati e impoveriti di sostanze vitali, lo stress e il ritmo incessante della vita quotidiana portano l’essere umano ad assorbire sempre meno energia. Con l’ausilio della Card, anche solo come concentratore energetico, si ottiene un rilevante innalzamento del livello di forza e di energia nella persona.

Gli effetti sono evidenti già dopo i primi minuti di utilizzo: quando la EPICARD viene portata con sé e tenuta indosso in modo continuativo, si nota una maggiore forza di volontà già dopo qualche giorno e, con il passare del tempo, si ha l’impressione di riuscire a gestire meglio gli avvenimenti. Si verificano quelle condizioni che grazie alla Volontà Cosciente ci rendono consapevoli della nostra Vita.